Età evolutiva /

Minori dai 3 ai 18 anni

Per età evolutiva si intende la fascia di età che va dai 3 anni ai 18, dall’infanzia cioè all’adolescenza. Durante questo cammino avvengono numerosi ed importanti cambiamenti, fisici, psichici, comportamentali, affettivi ed emotivi nel nostro bambino che si trova ad affrontare sfide quotidiane molteplici, come l’inizio della scuola, il confronto con i pari, le prestazioni scolastiche o l’apprendimento di nuove regole, la strutturazione del proprio senso di identità e alcune volte anche la separazione di mamma e papà. Per qualcuno questo può essere faticoso e fonte di sofferenza: in questi casi il bambino può cominciare a manifestare segni di disagio e questo disagio può non essere espresso verbalmente, manifestandosi invece a livello comportamentale, corporeo (mal di pancia, mal di testa, ecc..) od emotivo (maggiore nervosismo, pianti improvvisi, sbalzi di umore, ecc…). È importante riuscire a riconoscere i segnali di disagio del bambino per poter intervenire nel modo più appropriato e tempestivo.

Aree di intervento


Psicodiagnosi e psicoterapia

Sostegno alla genitorialità

Obesità infantile

Orientamento e supporto scolastico

Servizi dedicati

Psicodiagnosi

Consiste in 4 colloqui in cui, a seconda della richiesta, vengono somministrati test e/o effettuata l’osservazione del comportamento del bambino in situazioni di gioco libero e/o strutturato ed effettuati colloqui clinici.

Psicoterapia

Se emergono sofferenze più significative e strutturate o il disagio influisce sul normale svolgersi della vita familiare e scolastica, è necessario intraprendere una psicoterapia dell’età evolutiva al fine di ridurre i sintomi e curare il disagio restituendo al bambino la propria serenità

Sostegno alla genitorialità

Per i genitori spesso il disagio di un bambino può essere fonte di sofferenza e preoccupazione; in questi casi avere uno spazio dove essere ascoltati e confortati può essere di grande aiuto per comprendere meglio le proprie emozioni e quelle del proprio bambino. In questo spazio è possibile riflettere sulla modalità di stare insieme al proprio figlio così come sulle abitudini di comunicazione familiare.

Parent Training

è uno spazio offerto ai soli genitori dove un esperto (lo psicoterapeuta) fornisce delle indicazioni pratiche per gestire situazioni concrete esemplificate durante la seduta. Il terapeuta accompagna i genitori a riflettere sulla propria storia personale e su come questa possa talvolta influenzare il proprio stile genitoriale; l’obiettivo centrale del lavoro è quello di aiutarli a capire le proprie criticità e motivare al cambiamento verso uno stile educativo più funzionale e sereno per tutta la famiglia.

Prevenzione ed intervento nell’obesità infantile:

L’obesità produce i suoi effetti negativi a livello di autostima e sull’immagine che i bambini hanno di loro stessi, inducendoli spesso a quei comportamenti che sono tipici di questa patologia: passare molte ore davanti alla tv, non voler partecipare ad attività con i coetanei, scarso impegno scolastico, modificazione del carattere, con conseguente emarginazione per diversità. Risulta fondamentale per il corretto trattamento comprendere l’origine del disturbo e il meccanismo di funzionamento del comportamento; l’équipe del Centro a tal proposito vede coinvolti ed integrati nell’intervento sia la pediatra che lo psicologo.

Orientamento e supporto scolastico individuale

per promuovere una scelta consapevole e libera del liceo giusto per il ragazzo Elaborazione PEI (piano educativo individualizzato) e sua verifica periodica Training individuale per disturbi dell’apprendimento

Se vuoi saperne di più, approfondire i nostri servizi e farci domande per capire come possiamo aiutarti, non aspettare